Per realizzare grandi cose, non dobbiamo solo agire, ma anche sognare; non solo progettare, ma anche credere.

– Anatole France, scrittore, premio Nobel per la letteratura –

Tanti auguri...a noi! Un altro anno è passato...incredibilmente. E siamo arrivati a sei. 

Sei anni fatti di persone, di storie, di vissuti ed emozioni.

Sei anni di grandi e piccoli cambiamenti, di nuove ripartenza, ma anche di paura di non farcela...

perché l’educazione è il nostro piccolo progetto, quello che cresce perché ci sono le persone, ma che si ferma se non ci siamo noi. 

Sì, l’educazione è principalmente fatta di persone, che con le loro storie, le loro vite, le loro esperienze hanno riempito le nostre pagine...oggi virtuali. Persone che lo hanno fatto per la gioia e l’importanza che sta dietro il condividere cose importanti, ma anche difficili.

Ciascuna di queste persone noi l’abbiamo conosciuta, accolta, ascoltata – forse un po’ aiutata –.

Chi ha scritto o scrive con noi, chi si è raccontato o lasciato intervistare, ci è rimasto dentro, ci ha lasciato un pezzetto di quella sua storia che ci ha permesso di custodire e lo ricordiamo sempre con immenso affetto per il regalo che ci ha fatto e ci ha permesso di farVi.

Dietro ad ogni pagina – anche virtuale – di questo magazine c’è un percorso, e poiché un percorso lo compie solo la persona...sì, c’è da dire che dietro l’educazione ci siamo noi.
Una famiglia.

Con i nostri sogni e le nostre difficoltà, le nostre ambizioni e le nostre perplessità. Con le difficoltà del quotidiano e la voglia di crescere insieme.

E con le nostre peculiarità, abilmente rappresentate, anche questa volta, dalla fantastica Anna, che con l’occhio delicato che piace a noi ci ha presentati a Voi. Come la nostra famiglia è cresciuta, così l’educazione è cresciuta con noi. In questi anni si è modificata, mantenendo dei capi saldi e poi facendosi sempre più vicina al suo lettore.

A te, lettore.

Che probabilmente, come noi, sei un genitore o un insegnante, in ogni caso un educatore che si occupa di sé e degli altri. Sei una persona curiosa, ma anche attenta all’altro. Il denominatore comune che guida il nostro percorso è da sempre la curiosità, finché essa ci sarà, questo magazine esisterà.

Grazie per esserci e darci la voglia di continuare a raccontare, a raccontaci, a raccontarVi.
Stefania, il direttore
Luca, l’editore
Fabio, la mascotte

iscriviti per tenerti sempre aggiornato.

redazione

via Cà Nova Zampieri 4e int 16/17
37057 San Giovanni Lupatoto Verona

periodico trimestrale

Registrazione del Tribunale di Verona n.2049 Del 28 Luglio 2015 - R.o.c. Num 25932