mamma leducazione numero 23 2021

“Ogni madre è nido e orizzonte” Jean Gastqldi

Mamma- Questo editoriale è dedicato a te, a lei, a me, a noi.

Ad ogni mamma. Quella che ha bisogno di un po’ spazio e quella che vive ogni respiro con i figli...ma anche a quella che sta nel mezzo; alla mamma in carriera, la lavoratrice, la “casalinga”, la mamma di uno, due, tre, cinque. La mamma che l’ha sognato, voluto, desiderato, la mamma per caso, quasi per sbaglio e ora mamma.

La mamma perduta e quella ritrovata. La mamma che vorremmo essere e quella che siamo.

A te che il “tuo giorno” è ogni giorno, perché la tua gioia – la mia gioia – è fatta di piccole cose: il primo sorriso, la prima notte dormita, il primo abbraccio, il primo “ti voglio bene” ricevuto, la prima risata insieme, un ricordo espresso, un desiderio, una nostalgia...qualche momento rubato con papà. Cose piccolissime in una giornata lunga e complessa, ma piccole cose che la possono stravolgere, quella giornata e renderla indimenticabile. Ogni volta. E colorare ogni nero.

La mamma è quella che da un anno a questa parte è preoccupata un po’ di più, e per una cosa in più. Perché a tutti i pensieri – e i pericoli – del mondo si è aggiunto quello di doversi prender cura dei propri figli talvolta in modo esclusivo e di doverli difendere da un qualcosa di “invisibile”...che causa cos’è troppo visibili: solitudine, malinconia, tristezza, senso di abbandono, nostalgia, paura, di tutto e nulla.

A te mamma che ce la metti tutta per assicurare la serenità ai tuoi figli, che cerchi il sorriso e lo indossi anche quando sei stanca, che giochi a bere l’ultimo caffè, che leggi ancora una storia, che raccogli ancora una lacrima, che custodisci ancora un segreto.

A te che ami incondizionatamente e instancabilmente.

A te che conosci la fatica e la gioia di essere nido, e le emozioni contrastanti dell’essere orizzonte.

A te, a me, a noi.

Buona festa della mamma.

Stefania 

Il Direttore 

Ps. Ce ne sono, come sempre, tantissime di mamme in quanto numero, con le loro potenzialità e fragilità, ma soprattutto con la loro bellezza di essere mamma. Grazie a tutte, un grazie particolare va ad Anna e uno immenso a Elisa.

iscriviti per tenerti sempre aggiornato.

redazione

via Cà Nova Zampieri 4e int 16/17
37057 San Giovanni Lupatoto Verona

periodico trimestrale

Registrazione del Tribunale di Verona n.2049 Del 28 Luglio 2015 - R.o.c. Num 25932